STADIO JUVENTUS DI CORSO MARSIGLIA


Questa interessante realizzazione ha dato inizio alla collaborazione con un privato appassionato di storia del club calcistico torinese insieme al quale stiamo elaborando nuovi progetti sul tema sempre caratterizzati da un alto rigore storico.

Si tratta di un diorama in scala 1:220 (nota nel mondo del modellismo ferroviario come scala Z) per il quale tutti i pezzi sono stati realizzati da Realmodels usando varie tecniche.

 

DETTAGLI TECNICI

  • Nome progetto: stadio di Corso Marsiglia – Società Spettacoli Sportivi di Corso Marsiglia
  • Committente: collezionista privato
  • Anno di realizzazione: 2018
  • Scala: Z (1:220)
  • Dimensioni: 70 x 60 cm
  • Sistema: Statico
  • Ambientazione: storica (Torino anni 1920-1930)

Per le tribune e l’edificio, partendo dalla documentazione fotografica fornitaci dal committente, si è provveduto ad eseguire dettagliati disegni in CAD indispensabili per la fase successiva di taglio laser dei singoli pezzi utilizzati per realizzarli. Ogni pezzo è stato realizzato da Realmodels ad eccezione delle figure umane e delle biciclette (da noi montate colorate a mano) che sono invece sono oggetti presenti sul mercato del modellismo ferroviario scala Z.

Un’attenta ricerca storica caratterizza questa nostra realizzazione in ogni dettaglio. Ad esempio per la pubblicità esposta nello stadio siamo andati a riprodurre la grafica realmente adottata all’epoca dalle aziende dopo aver effettuato un’attenta ricerca in rete di materiale originario.

 

DETTAGLI STORICI

Noto come stadio di Corso Marsiglia oppure Società Spettacoli Sportivi di Corso Marsiglia fu ritenuto negli anni 1920 e 1930 la più moderna struttura sportiva nazionale.

Finanziata dalla Società Spettacoli Sportivi (S.S.S.) – società composta dai soci del club torinese la costruzione dell’impianto ebbe inizio nel 1921 per sostituire il vecchio stadio di Corso Sebastopoli (altro progetto che stiamo realizzando).

Inizialmente lo stadio era in grado di ospitare inizialmente circa 15 000 persone, estendibile a 20-25 mila persone in occasione degli incontri più importanti grazie a tribune smontabili in legno e metallo (anch’esse riprodotte nel plastico, collocate in modalità smontata e posate a terra in curva).

Riportiamo di seguito il link diretto all’interessantissimo documentario su Youtube interamente dedicato allo stadio di Corso Marsiglia.