Costruisci il tuo presepe : parte 3


…poi si ritocca con gesso ed infine si passa alla colorazione ed alla vegetazione.

 

PASSO 7: rivestimento della struttura con gesso
La struttura descritta precedentemente a questo punto deve essere ritoccata in alcuni punti ed infine colorata. Queste due operazioni possono essere portate avanti in due fasi successive (ovvero ricoprendo cil tutto con uno strato sottile di gesso e poi tinteggiando) oppure (e questa è la tecnica che abbiamo usato) ricoprendola direttamente con un sottile strato di gesso colorato.
I ritocchi possono essere necessari sia per coprire e mascherare le giunzioni della garza o per chiudere eventuali forellini rimasti aperti, sia per correggere eventuali errori e dare un ulteriore senso di tridimensionalità (in alcuni punti si potranno mettere spessori maggiori di gesso (volendo anche in più mani, ma evitando di esagerare per non appesantire eccessivamente il tutto).
Il gesso colorato lo si ottiene inserendo semplicemente del colore a tempera nella miscela acqua-gesso.
A questo punto abbiamo utilizzato un prodotto particolarmente adatto al rivestimento finale.
presepe_miniatura
PASSO 08 : ritocchi di colore 

Operando come sopra descritto, non appena il gesso ha finito la sua presa, una struttura già dotata di una colorazione di base invece della struttura completamente bianca che avremmo ottenuto usando solo gesso.Sarà ora sufficiente apportare semplici ritocchi che dipenderanno dall’effetto che vogliamo ottenere, dal personale gusto estetico e manualità.
Il passaggio sarà quello dell’inserire la vegetazione ed il resto dell’ambientazione.
plastico_presepe_diorama
 PASSO 09 : vegetazione

Come possibile vedere abbiamo realizzato un minuscolo laghetto la cui superficie è semplicemente colorata con sfumature di azzurro e bianco (un ulteriore tocco di realismo lo si sarebbe potuto apportare applicando sopra la superficie colorata uno strato di apposita resina “effetto acqua”).
Nel laghetto cade una minuscola cascatella (realizzata con resina “effetto acqua”), mentre i sentieri sono stati fatti con sughero a grana finissima.
Altro sughero in gran maggiore è stato usato per simulare alcune pietre e massi.
Per la vegetazione in questo caso abbiamo utilizzato erba elettrostatica, e cespuglietti “tipo spugna”.
Poi è stato inserito un albero di nostra produzione artigianale.
CONSIGLI: 
Infine si procederà a collocare i vari personaggi (si consiglia – soprattutto per le piccole ambientazioni – di progettare preventivamente gli spazi in modo tale da poter poi collocare senza problema le varie figure)
ambientazione_presepe

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Lascia un commento